Chat with us, powered by LiveChat

Istruzioni per l’applicazione dell’adesivo da muro

È più facile di quanto pensi! leggi le nostre istruzioni, otterrai un risultato perfetto.

Come è composto l’adesivo?
1) Carta di supporto su cui è attaccato il decoro autoadesivo
2) Disegno o scritta in vinile colorato autoadesivo Avery®
3) Carta Applicatore color beige e leggermente appiccicosa, serve al trasferimento dell’adesivo su muro

Come devo preparare la superficie su cui desidero attaccare l’adesivo?
Strofina la tua superficie con un panno pulito e asciutto, assicurandoti che il piano su cui applicherai l’adesivo sia asciutto e senza polvere.
Superfici su cui garantiamo aderenza e tenuta:
Si – qualsiasi superficie piana e liscia come ad esempio: pareti con tradizionale pittura traspirante per interni, vetro, specchio, legno, plastica, metallo, ceramica.
No – superfici ruvide, granulose o bagnate. Vernici acriliche, ad acqua, per esterni o atipiche.

Come devo preparare il mio adesivo?
1) Srotola e appoggia l’adesivo su un piano ampio e pulito (una scrivania, un tavolo o il pavimento).
2) Usa la spatolina fornita in dotazione e ripassa premendo bene il lato anteriore dell’adesivo per assicurarti che la grafica sia bene attaccata alla carta applicatore, specialmente lungo i bordi e le sulle parti più piccole.
N.B. Alcuni adesivi devono essere prima ritagliati e poi “montati” per ricomporre il disegno originale (es. Albero al Vento).

Come applico il mio adesivo?
1) Fissa l’adesivo con comune nastro carta nel punto esatto in cui desideri applicarlo. Se necessario, usa un righello o un metro a nastro per regolare con precisione la posizione.

2) Rimuovi con cautela la carta di supporto dal disegno in vinile, a partire da un angolo: l’immagine deve rimanere attaccata alla carta applicatore. Ora applica l’adesivo alla superficie scelta. Se si verifica un errore durante questa operazione di trasferimento, non farti prendere dal panico! È normale, riattacca le due carte e strofina con forza quel punto, poi rimuovi la carta di supporto da un altro angolo e/o direzione.

3) Il disegno si trova ora sulla carta applicatore, appiccicosa. Tienila sollevata fino al momento dell’applicazione.

4) Dolcemente capovolgi l’adesivo da muro. Usa la spatolina per attaccare l’adesivo lentamente e con attenzione alla superficie scelta, per eliminare ogni minima grinza o bolla. Applica una certa pressione per un corretto trasferimento.

5) E se si forma una bolla? Pungi la bolla al centro con un ago sottile e fai uscire l’aria premendo le dita con un movimento circolare verso il foro della bolla o utilizzando la spatolina in dotazione.

6) Ecco fatto! Ora attendi qualche minuto per consentire alla colla dell’adesivo da muro di aderire bene alla superficie.

7) Rimuovi orizzontalmente e con cautela la carta applicatore parendo da un angolo. Se il disegno inizia a sollevarsi dal muro, ripristina la carta applicatore e strofina un po’ di più in quel punto con la spatolina o con le dita.

Come posso pulire il mio adesivo?
Per pulire i tuoi adesivi, usa solo un panno o una spugna soffici e inumiditi con acqua fredda. Non bagnare l’adesivo per pareti posteriormente, poiché l’acqua può ridurre la tenuta della colla. Per eliminare eventuali macchie o spruzzi, puoi usare un detergente delicato (come sapone per le mani o per i piatti).

0