Chat with us, powered by LiveChat

Accessori Hi-Tech per la casa: 5 idee di arredo

Quanti dispositivi tecnologici abbiamo in casa?

Beh, la risposta è scontata. Tanti, forse anche troppi. Non serve che stiate lì a contarli, basta guardarci intorno per capire quanto la tecnologia sia sempre più parte delle nostre vite tanto da non poterne più farne a meno.

Non solo confinata a smartphone, computer e console da gioco, la tecnologia entra sempre più prepotentemente nelle nostre case anche come elemento di arredo e design.

Sono tante infatti le aziende di arredamento e oggettistica per la casa che propongono prodotti di design che possono aiutarci nella vita di tutti i giorni, in modo originale, innovativo e per certi versi quasi impensabile.

Mai sentito parlare di accessori hi-tech?

In questa categoria rientrano tutti quei complementi perfetti da acquistare se avete voglia di dotare casa con qualcosa di originale e sorprendente o da regalare agli amici che amano circondarsi di cose belle e funzionali.

Spesso anche divertenti, sono davvero tante le idee tech che possono aiutarci a rendere la vita quotidiana nelle nostre case più frizzante.

Ecco alcuni “gadget” e idee di arredo all’insegna della tecnologia, per veri e propri tech addicted.

1 – Soffione doccia con speaker bluetooth: amate cantare sotto la doccia, a squarciagola, come foste a Sanremo o a X Factor?

Bene, allora questa è l’idea tech che fa per voi. Lasciate pure lo smartphone sotto carica, la musica la ascolterete tramite questo soffione doccia con cassa magnetica integrata che si può anche staccare per portarla fuori dalla doccia.

Come funziona? Semplice: si collega con bluetooth ai vostri device permettendovi di ascoltare musica, podcast o qualsiasi altro contenuto audio.

Provare per credere!

2 – Tappeto sveglia: utile soprattutto per chi la mattina non riesce ad alzarsi dal letto nemmeno se trascinati di forza, funziona in modo semplice ma ingegnoso.

Non smette di suonare finché non decidete, finalmente, di scendere dal letto per poggiarci i piedi sopra, attivando i sensori di pressione montati all’interno.

Bye bye pigrizia: certo, con il tempo finirete per odiarla, ma almeno vi farà arrivare puntuali a lavoro. Non avete più scuse!

3 – Ricarica wireless: avete troppi fili in giro per casa? Beh, almeno quello per ricaricare il vostro smartphone può sparire.

Molte catene di arredamento offrono lampade, scrivanie e perfino divani con circuiti per la ricarica wireless integrati.

Sono generalmente compatibili con tutti i modelli che supportano questa caratteristica, ma sempre meglio controllare.

4 – Tavolini retrò: ovviamente l’elemento vintage è strettamente legato alla tecnologia.

Basta andare su Google e fare una semplice ricerca.

Ci sono tante aziende che producono tavolini da salotto ispirati al mondo della tecnologia, dei videogiochi e della fantascienza: potete trovare tavolini con le sembianze di un controller per il vecchio Nintendo a quelli invece a forma dei cari e vecchi floppy disk. Ah, quanti ricordi!

5 – Smartlamp: sì, pensate bene: esattamente una lampada smart. Intelligente, nel senso che è in grado di svegliarvi dolcemente e che può essere controllata da smartphone tramite app.

Analizza il vostro modo di dormire e vi sveglia con una luce delicata e non aggressiva, per iniziare al meglio la giornata. Non come le nostre mamme ai tempi di scuola che venivano a svegliarci spalancando finestre e infissi!

Certo, non vi consigliamo di abbinarla al tappeto sveglia, altrimenti finirete per svegliarvi dolcemente per poi maledire il malcapitato tappetino.

Post suggeriti
0